UniME Discovery Service assicura l'accesso integrato a tutte le risorse bibliografiche dell'Ateneo attraverso una singola stringa di ricerca. Con UniME Discovery Service è possibile effettuare una ricerca per reperire monografie, riviste, periodici elettronici, pubblicazioni, tesi di dottorato ...
Home » News
  • Laboratorio di IL – Corso di Laurea Magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie Dipartimento di Patologia Umana dell’Adulto e dell’Età Evolutiva “Gaetano Barresi”
    Giorno 18 novembre dalle ore 10.00 alle ore 13.00 si terrà, in modalità telematica su piattaforma Teams, un Laboratorio di Information Literacy di primo livello, rivolto agli studenti del corso di Laurea Magistrale in “Scienze riabilitative delle professioni sanitarie”. L’incontro ha l’obiettivo di orientare gli studenti sulle attività di una biblioteca accademica, sui servizi che eroga, sulle risorse informative e sull’utilizzo degli strumenti di ricerca.
    Programma:
    – Importanza e funzioni della bibliografia
    – Il Portale di accesso alle risorse e ai servizi del Sistema bibliotecario e la Biblioteca digitale UniME (periodici elettronici e banche dati di area medica)
    – I servizi della Biblioteca del polo Policlinico
    – Test di valutazione
  • Attivo il prestito digitale per la collezione Pandoracampus
     Nell’ambito delle spese relative alle attività finanziate dalla Regione Siciliana con i fondi del Ministero dello sviluppo economico ai sensi del D.M. 10 agosto 2020, è stato attivato per gli studenti dell’Università di Messina il servizio di prestito digitale per la collezione Pandoracampus, di proprietà della società editrice “Il Mulino”. Pandoracampus raccoglie una vastissima collezione di libri di testo in formato ebooks , dotata di una serie di funzionalità tipiche degli ambienti e-learning utili alla preparazione degli esami di profitto.
    I trecento manuali attualmente disponibili per il prestito digitale, ma la collezione è in continua crescita, sono in prevalenza dei settori delle scienze umane e sociali e al momento sono più di cinquanta i libri già adottati dall’Ateneo per gli esami di profitto. I docenti accedono gratuitamente agli e-books e hanno materiali didattici dedicati.
    Maggiori informazioni e le istruzioni per l’attivazione dei prestiti per gli studenti sono disponibili alla pagina https://antonello.unime.it/unime-pandoracampus/
  • Matricola Day Polo Annunziata Area delle Scienze Veterinarie

    Lunedì 18 ottobre il Sistema Bibliotecario ha partecipato al  “Matricola day2021” tenutosi presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Messina per illustrare agli studenti di  “Medicina Veterinaria” e  “Scienze, tecnologie e sicurezza delle produzioni animali”,  i servizi e le risorse disponibili utili per affrontare il proprio percorso formativo.

  • Incontro per la presentazione di strumenti innovativi e di nuove risorse digitali rivolte agli studenti UniMe

    Martedì 19 ottobre alle ore 14.00 presso la Sala Senato del Rettorato si è tenuto, anche in diretta su TEAMS, un incontro con i rappresentanti degli studenti negli OO.AA. e le Associazioni studentesche promosso dal Prorettore ai Servizi agli studenti, prof.ssa Roberta Salomone, dal delegato ai Servizi Disabilità/DSA, prof.ssa Fiammetta Conforto e organizzata dal Sistema Bibliotecario di Ateneo e dall’Unità Operativa Disabilità/DSA.

  • Attivato il trial di UPTODATE
    Sarà attivo fino al 16 ottobre 2021 il trial gratuito di UpToDate®, la risorsa di supporto alle decisioni cliniche che negli ultimi anni è diventata uno degli strumenti di informazione medica più utilizzati al mondo.
    La banca dati rende disponibili: le ultime evidenze cliniche, oltre 12.000 argomenti aggiornati quotidianamente, raccomandazioni secondo il sistema “Grade”, linee guida e best practice, informazioni sui farmaci chiare e concise.

    Per accedere ad UpToDate, gli utenti possono visitare il sito www.uptodate.com da qualsiasi computer dell’ Università di Messina o da remoto tramite VPN. Non servono nome utente e password.

    A questo link sono inoltre disponibili dei video tutorial per iniziare ad usare UpToDate®: https://go.wolterskluwer.com/TutorialUpToDateITA.html

  • Attivata la collezione di ebook su Media Library Online

    L’Università di Messina ha sottoscritto un’ampia collezione di ebook disponibili sulla piattaforma MLOL, Media Library Online, nell’ambito delle spese relative alle attività finanziate dalla Regione Siciliana con i fondi del Ministero dello sviluppo economico ai sensi del D.M. 10 agosto 2020.

    Sono a disposizione degli utenti oltre 40.000 ebook dei maggiori editori italiani, che si aggiungono ai quotidiani ed alle riviste già disponibili nell’Edicola Online e a più di 2 milioni di oggetti digitali “open”, liberamente scaricabili dalla piattaforma.

    Gli utenti istituzionali potranno selezionare dal catalogo https://unime.medialibrary.it/media/esplora.aspx  i volumi di proprio interesse ed attivare la procedura di prestito digitale per 14 giorni. Alla scadenza, se necessario, il volume potrà nuovamente essere preso in prestito, fino ad un massimo di 2 volumi al mese per utente.

    L’accesso a Media Library online (mlol) è riservato agli utenti istituzionali UniME dotati di credenziali GAIA anche attraverso il cruscotto di Ateneo.

    Una guida all’uso è disponibile su https://unime.medialibrary.it/pagine/pagina.aspx?id=689

     

  • Riviste OA Studi Giraldiani – Mantichora

    “Studi Giraldiani” e “Mantichora”

    Riviste ad accesso aperto inserite inserite in fascia A

    Due riviste di Diamond Open Access, pubblicate con la collaborazione del Sistema Bibliotecario sulla piattaforma Open Journals Messina, sono state classificate dall’ANVUR come riviste scientifiche di fascia A.
    Si tratta di “Studi Giraldiani. Letteratura e teatro”, inserita per i settori 10/F1 e 10/F3, e di “Mantichora. Italian Journal of Performance Studies”, inserita per i settori 10/C1, 10/F4, 11/C4.
    Un traguardo meritato per le due riviste presenti anche nella Directory internazionale degli Open Access Journals (DOAJ) che ne testimonia il prestigio e la qualità scientifica. La prima, “Studi Giraldiani”, rivista di Ateneo dal respiro internazionale anche se di nicchia, nasce dalla passione condivisa tra le due direttrici editoriali, la prof.ssa Susanna Villari del DICAM e la prof.ssa Irene Romera Pintor dell’Università di Valencia per gli studi e le opere di Giovan Battista Giraldi Cinthio, umanista ferrarese e figura di spicco del teatro tragico del Cinquecento. La seconda, “Mantichora”, anch’essa di ambito internazionale e dedicata agli studi sulla performatività delle arti, è frutto dell’impegno del direttore editoriale, Prof. Dario Tomasello (COSPECS), e del direttore responsabile, prof. Rosario Perricone dell’Università di Palermo.
    La piattaforma “Open Journals Messina” ospita al momento sedici riviste di Diamond Open Access (riviste ad accesso aperto e senza costi di pubblicazione per gli autori) lanciate con iniziative di Ateneo in collaborazione con gruppi scientifici nazionali ed internazionali.

  • Servizi Biblioteche Agosto 2021

    Vista la sospensione dell’attività didattica e amministrativa disposta dall’Ateneo dal 9 al 20 agosto 2021, anche le biblioteche resteranno chiuse nello stesso periodo.

    Nel mese di agosto i servizi saranno sospesi nei seguenti giorni:

     

    Prestito locale, fornitura documenti e richieste scansioni/fotocopie: da giovedì 5 agosto a lunedì 23 agosto

    Prestito interbibliotecario: da giovedì 22 luglio al lunedì 23 agosto

    Servizio di reference su appuntamento:da lunedì 2 agosto a venerdì 27 agosto

    Resta attivo il servizio di orientamento e consulenza online su Teams (esclusi i giorni di sospensione di tutte le attività dal 9 al 20 agosto)

    Sale studio e postazioni informatiche: nel mese di agosto le sale saranno aperte solo la mattina dalle 8.30 alle 13.30. Chiuse da lunedì 9 agosto a lunedì 23 agosto

  • Loriana Maimone Ansaldo Patti eletta nella sezione DDRS dell’IFLA

    Loriana Maimone Ansaldo Patti, responsabile dell’U. Org. SBA – Servizi Bibliotecari di Polo dell’Ateneo, è stata eletta membro della sezione Document Delivery and Resource Sharing dell’International Federation of Library Association, carica che sarà effettiva a partire dal prossimo agosto e fino ad agosto 2025.
    L’IFLA, la cui base si trova a The Hague, è una organizzazione bibliotecaria internazionale con oltre 1500 membri provenienti da 150 paesi in tutto il mondo. Attraverso i Comitati, le Divisioni e le Sezioni, ha tra i suoi scopi principali la promozione dell’accesso all’informazione, la diffusione di standards di qualità per mantenere un livello elevato dei servizi bibliotecari, il consolidamento del ruolo fondamentale delle biblioteche.
    La sezione DDRS, in particolare, mira a rafforzare la condivisione delle risorse, a livello nazionale ed internazionale, puntando sulla cooperazione tra le biblioteche e sullo sviluppo di nuove tecnologie per agevolare sempre più l’accesso all’informazione.

  • Le riviste Diamond Open Access “AAPP” e “MJCP” sul Journal Citation Reports
    Le riviste AAPP|Atti dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti – Classe di Scienze FF.MM.NN MJCP|Mediterranean Journal of Clinical Psychology  sono state inserite e indicizzate dall’anno 2020 nel Journal Citation Reports (JCR) di Clarivate, banca dati internazionale che attribuisce l’Impact Factor alle riviste scientifiche.
    Il successo di AAPP e MJCP è da ascrivere in primo luogo all’impegno e alla passione dei due direttori editoriali, il prof. Paolo V. Giaquinta e il prof. Salvatore Settineri, e alla loro adesione convinta ai principi della scienza aperta che hanno fatto delle due riviste una preziosa opportunità di confronto scientifico internazionale senza barriere. Le riviste sono pubblicate con la piattaforma di Ateneo “Open Journals Messina”, gestita e personalizzata in house dal Sistema Bibliotecario di Ateneo, che assicura l’esposizione internazionale delle pubblicazioni e l’interoperabilità con motori di ricerca e altre directory, quali Orcid, Cross Ref, DOI, DOAJ.
    Open Journals Messina ospita le riviste scientifiche di Diamond Open Access (ad accesso aperto e senza costi di pubblicazione per gli autori) lanciate con iniziative di Ateneo in collaborazione con gruppi scientifici nazionali e internazionali.
    Il prestigio e la qualità scientifica delle riviste di Ateneo sono testimoniati non soltanto dal loro inserimento e indicizzazione sulla Directory of Open Access Journals (DOAJ) ma anche dall’alto numero di accessi e di articoli scaricati in grande prevalenza dall’estero.
    L’attività di Open Access Publishing, condotta dall’Ateneo come non profit publisher, ha contribuito, infine, al recente inserimento dell’Università di Messina (2020) tra gli editori open access ammessi nella Directory internazionale delle Politiche editoriali per l’auto-archiviazione Sherpa Romeo.